Gennaio 2019 registra +695% per le nuove installazioni FER

Parlano chiaro i dati dell’ Osservatorio Anie Rinnovabili .
Nel mese di gennaio 2019 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico, idroelettrico e bioenergie raggiungono complessivamente circa 478 MW (+695% rispetto al 2018), di cui 407 MW da bioenergie.

FOTOVOLTAICO

Le installazioni fotovoltaiche nel mese di gennaio 2019 hanno superato i 33 MW (+5% rispetto allo stesso periodo del 2018).  In aumento il numero di unità di produzione connesse (+9%) frutto principalmente delle detrazioni fiscali per il cittadino. Gli impianti di tipo residenziale (fino a 20 kW) costituiscono il 61% della nuova potenza installata nel 2018.
Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di potenza sono Abruzzo, Basilicata, Liguria, Marche, Toscana e Valle d’Aosta, mentre quelle con il maggior decremento sono Emilia Romagna, Molise e Sicilia. Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di unità di produzione sono Basilicata, Calabria, Piemonte e Umbria, mentre quelle con il maggior decremento sono Sardegna e Valle d’Aosta.

EOLICO

Gennaio 2019 registra per l’eolico 31 MW di nuove installazioni,  un +316.810% , considerato che nello stesso periodo del 2018 erano stati attivati soltanto 10 kW di impianti micro-eolici. Per quanto riguarda la diffusione territoriale, la maggior parte della potenza connessa (99%) è localizzata nelle regioni del Sud Italia.

IDROELETTRICO

Nel mese di gennaio 2019 si registrano circa 6 MW di installazioni idroelettriche (-73% rispetto al 2018).
Si registra invece un incremento per le unità di produzione rispetto a gennaio 2018 (+125%).
Le regioni che hanno registrato il maggior incremento di potenza rispetto all’anno precedente sono Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Valle d’Aosta.

BIOENERGIE

Per quanto riguarda gli impianti a bioenergie, nel mese di gennaio 2019 si registrano 407 MW di nuova potenza installata (+6.496% considerato che nello stesso periodo del 2018 erano stati attivati soltanto 6 MW) corrispondente a 31 impianti, di cui 397 MW sono distribuiti su 11 impianti di potenza superiore a 1 MW.

This post is also available in: Inglese